Indicazioni per i Servizi Territoriali

Il collocamento del minore è realizzato dai Servizi Territoriali in collaborazione con il Servizio Affido Professionale e la famiglia affidataria.

Per quali minori?

L’affido professionale, in relazione alla temporaneità prevista (due/tre anni), si rivela appropriato per:
  • favorire un percorso di recupero della famiglia d’origine nell’ottica di un rientro;
  • accompagnare il ragazzo adolescente in un percorso di autonomia;
  • costruire un progetto “ponte” per consentire la definizione di soluzioni a lungo termine (affido sine die, adozione etc.).

Come procedere per la segnalazione

Il Servizio Territoriale può contattare direttamente il Servizio Affido Professionale via mail all’indirizzo coordinamento@affidoprofessionale.it; oppure per telefono al cellulare di servizio 377 3227975.
Dopo una prima valutazione di congruità l’equipe tecnica invia al Servizio Territoriale la documentazione utile alla segnalazione:
  • scheda minore;
  • norme di funzionamento;
  • convenzione;
  • progetto di affido;
Se si valuta la possibilità di un abbinamento gli operatori del caso sono invitati ad un incontro di supervisione per la definizione del progetto e per l’abbinamento minore/famiglia affidataria.

Costi

Il costo mensile a carico dell’ente per un minore è pari a euro 1250,00 + Iva di legge, oltre a euro 500,00 a titolo di contributo di sostegno. Per due minori inseriti nello stesso nucleo il costo è di euro 1600,00 + Iva di legge, oltre a euro 1000,00 a titolo di contributo di sostegno.